Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for agosto 2007

Al Padre..

(per vedere liberamente il video stoppare la musica di soffofondo premendo il tasto stop nel songspot nella colonna destra in basso del blog! 🙂 )

Questa è una mia preghiera… una sera d’inverno…

Testo:

E sento il tocco Tuo, Padre, immersa in questa neve

E quanta strada abbiam percorso insieme…

Mi perdo nel Tuo amore, nel silenzio del Tuo sapermi ascoltare.

In ogni angolo di vita… Tu…

Nel mistero della creazione… la Tua dolcezza… la Tua grazia…

E T’amo….

E al sorgere di ogni nuovo sole insieme… sul Tuo sentiero…

In ogni istante il Tuo sguardo su di me…

E nel segreto della notte pure Ti ho trovato… mentr’ero solo…

E vedo raggi di misericordia sparsi sulla terra…

E sento la Tua voce.. infinita…

Negli attimi che il tempo ci regala Ti cerco…

Lascio bianca la pagina della mia vita e la offro a Te…

Per sempre….

Annunci

Read Full Post »

La vita è fatta di sfumature e di dettagli preziosi… questa musica nasconde in essa un pò il segreto dei miei momenti tristi e dei miei momenti belli…e le note si rincorrono sul pentagramma così come gli attimi della mia esistenza colorano la mia anima…e perdo il senso di cercare una spiegazione… tutto si fonde e sulla scia di questa musica prende forma la mia storia…

http://www.box.net/shared/u26sic1xjg

Read Full Post »

Attimi di me…

A volte ci ritroviamo a parlare con noi stessi… senza neanche una vera ragione… a volte cominciamo un viaggio interiore alla scoperta di ciò che siamo…Ed è allora che scopriamo di noi piu di quanto non avevamo capito in tanti anni…

Stare dinanzi allo specchio dell’anima spaventa a volte…e mi ritrovo sola a ragionare nel mio mondo interiore… quel mondo in cui per un momento ho temuto di perdermi…e tra la nebbia dei pensieri vedo pian piano riaffiorare il volto di una bambina…vestita solo dei suoi sogni…mi fermo a domandarle il perchè di mille cose e scopro che non ha voglia di rispondere…mi fermo allora ad osservarla…e riscopro i miei occhi nei suoi…gli stessi riccioli ribelli…la stessa fragilità che per così tanto tempo ho cercato di nascondere a me stessa…Mi sono persa…. sì… mi sono smarrita tra le scelte calcolate che ho fatto.. il passato mi accusa di aver per un frangente dimenticato chi sono… di aver scelto strade semplici.. di non aver avuto il coraggio di lottare… di aver talvolta soffocato me stessa per non udire il pianto di quella bimba che gridava dentro me…

e mentre lacrime rigano il volto della sera un raggio di luna illumina il mio cuore… Il tempo che ho rubato a me stessa… ai miei sogni è venuto a visitarmi… ma mi sussurra parole di speranza… ancora… mi arrendo a quella voce dolce… rassicurante… non piu la temo…e scelgo di essere me stessa fino in fondo…con i miei sogni strampalati… con i sospiri segreti che ho nel cuore…con la mia voglia di sorridere e di piangere a volte…perchè è così che sono… una bimba vagabonda che piu non teme di volare… cha sta ferma ore e ore ad ascoltare il Mare… nel silenzio della sera… sempre aspettando che arrivi Primavera…

Read Full Post »