Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for aprile 2009

Epifania

Ho visto nascerenotte

la notte.

In me.

In un solo istante.

Fragile come fogli di carta strappati.

Gli occhi vitrei, il fiato gelato.

Infinita,

si sfrangia tra le note della sera e si scorda tra i pensieri, come polvere senza più valore.

Eternamente sola.

Annunci

Read Full Post »

Viviamo come in un’eclissi,

dove poco ci è concesso di vedere,

dove la terra, ibrida,

si squarcia e trema…

e il pensiero mio rastrema

con follia e lucidità

e pretende di ingoiare

una risposta…

dove per interposta

il mondo, la natura,

invoca una giustizia

per ora silenziosa

subendo l’angosciosa

successione dei fatti.

Lacrime adesso nutrono il suolo

violentato ora da scosse ora da singhiozzi.

Vittime e carnefici, in questo nostro mondo

abbiamo trascurato di sentirci vivi

e lo scopriamo solo adesso

all’alba del morire.

Senza più niente da perdere e altro da dire

senza più case, più sogni, senza più certezze

ci riscopriamo naufraghi, senz’ armi e sicurezze.

Il nuovo volto dell’infelicità

ci rende indietro parte della nostra umanità

ora che l’uomo va cercando una nuova identità

durante la tragedia, con grande dignità.

Quello che è perso, quello che resta…

silenzio dopo la tempesta.

tempesta

Read Full Post »