Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for maggio 2010

E succede così
che tu hai un mondo dentro
e nessuno lo vede
come un universo parallelo
un tunnel in cui la gente può solo sbirciare
un tunnel sotterraneo, segreto, interno, intimo
dove naufragano e ammuffiscono i pensieri
dove oggi sei ciò che non sei stato ieri.
E così succede che tu hai un mondo dentro
che nessuno comprende.
E ci hai già provato un milione di volte a dipingerlo agli altri
ma hai deciso che in fondo va bene così
esserci in silenzio.
esserci davvero, nonostante il fracasso universale
nonostante tutto
esserci.
Buon compleanno Noemi.

Read Full Post »

e poi…

E poi…
e poi ti svegli una mattina e ti senti diverso
con qualcosa di nuovo e qualcosa che hai perso.
Ti guardi allo specchio ed incredulo sorridi
quegli occhi son cambiati,
i tuoi sogni naufragati.
E davanti hai la vita in blocchi da cento
spianati in rive assolate ed appuntamenti al vento.
Tutta da vivere,
come ai fast food,
col take away sempre aperto;
tutta da vivere in fretta e presto
ché poi domani non vale, scade adesso.
E ingurgiti emozioni cotte al microonde
e che ne sai più dei sapori delle spezie
se ti accontenti di stupidi esaltatori di sapidità…
E sai di conservante, e hai smesso di pensare
e poi…
succede qualcosa che ti fa fermare.
E allora. Tu non sai più, tu non sei.
E poi…
e poi ti svegli una mattina e ti senti diverso
con qualcosa di nuovo e qualcosa che hai perso…

Read Full Post »

Densità

Sciocco colui che deride la sua natura
scegliendo per sé una vita su misura.
Sciocco chi non si scomoda a scegliere
e chi ad amare preferisce perdere.
Sciocco chi onora un ideale
e dimentica un amico.
Sciocco chi pensa di amar Dio
senza amare un peccatore.
Sciocco chi vuole sempre aver ragione
e non ha tempo per ascoltare gli altri, e il proprio cuore.
Costui è solo uno tra i tanti seminatori al vento
e un tintinnante cembalo.
La parola che schiude ogni uscio, dall’alba al tramonto
è AMORE.

Read Full Post »

Niente

Niente è più che questo

un universo in cui ci siamo persi

appena siamo nati.

Giochiamo a dadi per trovarci

ma non sempre sappiamo dove andare

la partita è confusa

Chiedimi solo la ragione

chiedimi una spiegazione

allora parlerò

Il senso è sciapo

l’aria fritta di nebbia.

Ma tu non dormi mai

Elemosiniamo ragioni

per sentirci eroi

ma si vive e si perde con la stessa grinta.

Pillole di nulla a colazione

colmano la malinconia

e poi la sera ci si veste di speranze vane.

E la giostra del mondo chiude il sipario

finisce l’estate, non c’è più niente da vedere

fate spazio e lasciate respirare il malato,

ci penserà chi di dovere…

Ci penserà chi di dovere.

Read Full Post »

Midnight clock

Tic tac
Tic tac
Tic toc tac
Il tempo gioca a rimpiattino

Tic tac
Tic tac
Tic toc tac
Ora è lontano, ora è vicino

Tic tac
Tic tac
Tic toc tac
E l’uomo indossa un orologio
Per tentare di tenere
Fra le mani l’infinito…

Tic tac
Tic tac
Tic tic tac
Ma poi si inceppa il meccanismo,
La lancetta impazzisce
Ed il tempo

-il tempo-

è solo una tra le tante ideologie
Inafferrabili
Di noi scienziati e poeti e mercenari
Miserabili
Che cerchiamo spiegazioni
Per comprendere l’immenso
Che viviamo d’illusioni
In un universo denso
Di misteri e inconcretezza
E non ci basta una carezza
Per manifestare amore…
Noi siam solo apparizione
Di una vita che varrebbe
Almeno quanto l’intenzione.
E mentre il pendolo
Continua,audace, a dondolare
La vita vera sta aspettando
Che smettiamo di barare
E accettiamo,finalmente,
la scommessa nel giocare
E nel darci interamente.

In questo scorcio di esistenza
Di cui siamo fatti parte
A noi le armi, a noi le carte
Per rischiare proprio tutto
E vivere
Vivere
Vivere

Tic tac tac
Tic ic c
Ti
T

Read Full Post »