Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for aprile 2015

Poesia al contrario 

E si risveglia il mondo

Come dopo una sbronza 
Un sole caldo a riparare
I resti umidi di un
Notturno temporale 
È come se si volessero
Asciugare le lacrime di una 
Notte intera
E il tempo volesse reclamare
La calma dopo la bufera
Sopra il bagnato germogli 
Di luce, l’odore umido dell’erba
Ed un fiore, timido, ad annunciare 
Il mattino.
Annunci

Read Full Post »

 

Nonostante le previsioni del tempo

Oggi splende il cuore
Forse è l’ennesima eccezione
O solo il risultato della mia misera intuizione
Di fatto ho scelto di pensarla così 
Come attraversando una foresta oscura
O guadando un fiume in piena nella bruma 
A discapito di tutti i perché 
E le buone intenzioni
Un fiore sboccia solo
Quando ne ha occasione
E si ritrae quando non può 
Come me quando non so
Cosa più farmene di questa
Sarabanda di emozioni.
A tratti mi fermo su di un piedistallo scomodo
Ed indulgo nell’interpretarle un poco
Aldilà del bene e del male
E di ogni colore che m’invade.
L’orologio smette di scoccare
L’ora esatta a colazione
Quando sa che sta arrivando
A cena la malinconia.
La letizia cede il passo all’eclettica mestizia
Quando a sera poi si spoglia dell’estenuante gioia
Ed indossa abiti spettrali
Luminosi di ricordi ruminati e di poesia
Mentre col sonno 
Il tuo pensare prende fuoco e poi scompare
E nel silenzio te ne stai
E nel silenzio te ne vai.
Mentre col sonno ogni tua corda
Si colora di poesia
Nel silenzio della sera 
Con la tua notte
Tu vai via

Read Full Post »