Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for giugno 2012

Come si può dimenticare
I fatti e le persone
Cementati nel silenzio
E l’omertà di una nazione

Come si può arrendersi
Ai potenti, alle società segrete
Agli intrighi organizzati
Ai misteri da secoli mai disvelati.

Come si può credere nei sogni
Della chirurgia estetica e
Scordarsi d’amare, d’amarsi
Scordarsi di volare…

In equilibrio sopra l’illusione
Tra miti, mass media e falsi dèi
Tra ipotesi improbabili e corruzione
Calpestiamo acri di domani
In attesa di una soluzione

Ma il domani è già arrivato
Nella sua più cruda verità
Ma il domani è ciò che tu
Potrai vedere se ti svegli
Domani, come oggi, è la realtà.

Annunci

Read Full Post »

Pezzi di me intrappolati in bytes
Strofe che scorrono,titoli di coda, sopra al terminale
Mentre che volano nell’aria da un computer all’altro
Per ritornare mie, per ritornare me.

Ritagli di parole, immagini e fotografie
Film e canzoni, residui di malinconie

Pezzi di me in codice binario
Imprigionati in cartelle e nel mio inconscio
Magicamente riapparire
Sullo schermo e nella mia memoria

Se potessi chiudermi in un disco
Salverei tutti i momenti più belli
Mi tufferei nella shell fino ai capelli
E salverei tutto per sempre

Perché ciò che hai salvato resta lì
Finché non lo cancelli
Dalla memoria, dal cuore e dall’hard disk.

Read Full Post »

Destino

Vivere e… ricordare!

 

Una stanza, e una porta

su altri mondi, per non dimenticare.

Anni e sorrisi, e lacrime di allora

Cose e biglietti, e nostalgia di ora.

 

Avere ancora lo stesso sapore

e tra le righe ancor le stesse rime

 

Tra anima e passi, malinconia indugiare

-decidere- d’istante

fra notte e mattino

in punta di piedi

il proprio destino.

Read Full Post »